Articoli

Consorzio Tutela Credito

Consorzio Tutela Credito

il Consorzio Tutela Credito o CTC per le informazioni creditizie negative Leggi tutto -> ..

Credito e Protesto

Credito e Protesto

il credito e il protesto Leggi tutto -> ..

Insolvenza Credito

Insolvenza Credito

l'insolvenza del credito ossia l'impossibilità di pagare i propri debiti Leggi tutto -> ..

Credito e Pignoramento

Credito e Pignoramento

il credito e il pignoramento Leggi tutto -> ..

Piano di Ammortamento del Credito

Piano di Ammortamento del Credito

le varie tipologie di piano di ammortamento del credito Leggi tutto -> ..

Tasso di mora sul credito

Tasso di mora sul credito

il tasso di mora sul credito per i ritardi sui pagamenti Leggi tutto -> ..

il credito

Il credito è una tipologia di finanziamento in cui un istituto finanziario mette a disposizione di un cliente una somma di denaro che deve poi essere rimborsata a rate solitamente mensili. Il credito può essere erogato per varie motivazioni ma solitamente quando si parla di credito si parla di finanziamenti fatti a favore di singole persone o di famiglie al fine di facilitarli nelle spese quotidiane. Proprio per questo motivo per ottenere un credito non c'è la necessità di avere particolari caratteristiche se non un lavoro fisso ovviamente meglio se a tempo indeterminato.

Il termine credito deriva dal termine latino creditum ossia ciò che viene affidato a fiducia. Si tratta quindi di fiducia in cui la banca presta dei soldi affidandosi al fatto che questi saranno poi restituiti.

I soldi del credito vengono restituiti a rate solitamente mensili ma che possono anche essere trimestrali o semestrali. Le rate ovviamente comprendono anche gli interessi che devono essere pagati su questo credito. Il tasso d'interesse del credito può essere


credito La scelta dell'uono piuttosto che dell'altro tasso di interesse dipende soprattutto dalle esigenze del contraente. Il tasso fisso è preferibile per i clienti che vogliono una maggiore stabilità mensile mentre quello variabile per i clienti che vogliono usufruire dei vantaggi del mercato. E' possibile anche utilizzare un tasso d'interesse misto.

Il tasso di interesse va di pari passo anche con la tipologia di piano di ammortamento scelto per il proprio credito. Il piano di ammoratamento descrive cioè tutti i dettagli del credito richiesto e soprattutto delle modalità di rimborso del credito stesso. Tra i piani di ammortamento possiamo ricordare


Il tasso di interesse viene calcolato sulla base di due valori espressi in percentuale sul credito richiesto. Si tratta del TAN, tasso annuo nominale, e del TAEG, tasso annuo effettivo globale. Il TAN può essere considerato come un semplice valore di riferimento mentre il TAEG contiene in sè non solo il TAN ma anche tutte le altre spese aggiuntive.

Coloro che ritardano o saltano il pagamento di una rata incorrono in vari rischi

  • pagamento di interessi aggiuntivi calcolati tramite il tasso di mora
  • invio di una comunicazione alle centrali rischi con l'immissione del proprio nome nella lista dei cattivi pagatori
  • protesto ossia comunicazione pubblica del mancato pagamento
  • pignoramento ossia espropriazione forzata dei beni

L'insolvenza del credito è il momento in cui un cliente non è più in grado di rimborsare il debito contratto e si trova così in una situazione irreversibile.

Ovviamente la legge tutela il cliente dalla possibilità di diventare vittima di usura. Ogni tre mesi infatti per ogni specifico prodotto vengono calcolati i tassi di usura ovvero dei tassi oltre la cui soglia il finanziamento o il prestito si trasforma in un usura a tutti gli effetti e quindi diventa fuori legge.