il tasso di mora sul credito per i ritardi sui pagamenti

I ritardi nei pagamenti delle rate hanno ovviamente delle conseguenze per il cliente che ha contratto il debito. Il ritardo del pagamento, è giusto ricordarlo, avviene quando
si effettua il pagamento entro i 30 giorni successivi alla scadenza della rata mentre si parla di pagamento non effettuato quando questi 30 giorni sono passati. La conseguenza più immediata del ritardo nel pagamento è quello degli interessi di mora.

Innanzitutto la banca, istituto di credito o società finanziaria opera quella che viene definita la messa in mora ossia chiede al cliente di effettuare il pagamento della cifra dovuta senza alcun interesse aggiuntivo tenendo conto del fatto che
tasso di mora sul credito

  • il primo ritardo può essere visualizzato solo quando almeno due rate consecutive non sono state pagate oppure quando siano passati 60 giorni dalla scadenza
  • se si tratta di un'impresa però il ritardo non può essere visualizzato prima dei 30 giorni


La messa in mora può quindi essere considerata una sorta di ingiunzione al pagamento e se quest'ultimo non viene effettuato allora si passa all'applicazione vera e propria degli interessi di mora. Gli interessi di mora sono interessi aggiuntivi che quindi devono essere pagati in più alla solita rata. Gli interessi di mora vengono calcolati tramite il tasso di mora ossia una percentuale di maggioramento.

  • la percentuale di maggioramento è decisa dalla legge e quindi può anche variare di anno in anno oscillando in base alla situazione finanziaria di mercato
  • il tasso di mora oscilla solitamente tra il 2% e il 4%
  • il calcolo degli interessi aggiuntivi va di pari passo con i giorni passati dalla data di scadenza della rata quindi più tempo il cliente la scia passare maggiori saranno gli interessi che deve pagare


Gli interessi di mora hanno come obiettivo il risarcimento economico all'istituto di credito o alla società finanziaria per gli eventuali danni che possono aver subito dal ritardo di quel pagamento.

E' importante ricordare inoltre che gli interessi di mora non sono l'unica conseguenza del ritardo di un pagamento perchè in automatico viene anche inviata comunicazione  alle centrali di rischio. Il nome quindi del cliente può entrare a pieno titolo nel database dei cattivi pagatori e quindi potrebbe poi in seguito essere difficile ottenere nuovi prestiti o finanziamenti.

Articoli Correlati

Tasso d'Interesse del Credito

Tasso d'Interesse del Credito

le varie tipologie di tasso d'interesse del credito Leggi tutto -> ..

Tasso di Usura del Credito

Tasso di Usura del Credito

i tassi di usura del credito secondo le leggi antiusura Leggi tutto -> ..

Tasso d'Interesse del Mutuo

Tasso d'Interesse del Mutuo

le varie tipologie di tasso d'interesse del mutuo Leggi tutto -> ..

Mutuo a Tasso d'Interesse Misto

Mutuo a Tasso d'Interesse Misto

il mutuo a tasso d'interesse misto Leggi tutto -> ..

Mutuo con Tasso d'Interesse d'Ingresso

Mutuo con Tasso d'Interesse d'Ingresso

il mutuo con tasso d'interesse d'ingresso ossia con promozione iniziale Leggi tutto -> ..

Tasso d'Interesse Misto

Tasso d'Interesse Misto

il tasso di interesse misto per coloro che vogliono i vantaggi sia del fisso che del variabile Leggi tutto -> ..